Tantissimi appassionati del fantacalcio italiano si chiedono: Cosa succede se il campionato di Serie A viene sospeso? Le ipotesi sono varie e le diverse leghe potrebbero utilizzare diversi metodi per chiudere la stagione del fantacalcio 2020/21. Sapere come sarà il fantacalcio con il Coronavirus in Italia è difficile ma in questo articolo proponiamo diverse soluzioni per la stagione relativa al campionato italiano, momentaneamente in corso convivendo per l’emergenza sanitaria. Il campionato di Serie A 2020/21 prosegue anche con i vari giocatori indisponibili perchè positivi al Coronavirus e squadre dimezzate, condizionate dalle positività da Covin in rosa. Tanti fantaallenatori si chiedono come chiudere e terminare con le giuste soluzioni il fantacalcio 2020/21: considerando la classifica attuale o annullando la stagione in caso di stop definitivo; riprendendo a giocare e adottando regole particolare per seguire l’eventuale ripresa della Serie A. Vediamo cosa fare al fantacalcio se il campionato viene sospeso o se la Serie A prosegue. In attesa degli aggiornamenti sull’Italia, puoi giocare e divertirti su Sportito: scopri i tornei e i premi del weekend.

FantaSerieA INGRESSO GRATUITOGIOCA
FantaPremier League INGRESSO GRATUITOGIOCA
FantaLiga INGRESSO GRATUITOGIOCA

Fantacalcio Serie A 2020/21, ipotesi per il campionato

La Figc ha espresso la volontà di completare le competizioni nazionali professionistiche e ha fissato le date del calendario di Serie A. Con l’emergenza coronavirus, però, non si sa se il campionato italiano di Serie A si completerà normalmente, sarà sospeso o verrà chiuso con playoff e playout. E al fantacalcio? Che succede? Ci sono tante opzioni e ogni lega può decidere come vuole terminare il fantacalcio in caso di sospensione. Le leghe infatti potrebbero attuare nuovi format come playoff e playout per assegnare titolo e determinare promozioni e retrocessioni. Inoltre, se si dovesse sospendere e poi riprendere, in caso di nuova sospensione, potrebbe essere definite le classifiche applicando oggettivi coefficienti o considerando la classifica al momento della sospensione o interruzione del torneo.

Come finirà la stagione di Serie A, le principali ipotesi

  • La Serie A viene sospesa per i troppi casi, non riprende e viene considerata la classifica al momento dello stop
  • La Serie A viene interrotta, non riprende e viene annullata
  • La Serie A viene sospesa, non riprende e viene chiusa senza assegnazione dello scudetto
  • La Serie A viene sospesa, riprende e si giocano le restanti partite del campionato appena possibile
  • La Serie A viene interrotta e poi riprende con un nuovo format (tipo playoff e playout)
  • La Serie A viene sospesa, riprende ma poi viene interrotta di nuovo: si definirà la classifica in base a coefficienti oggettivi

Cosa succede al Fantacalcio se il campionato non finisce

L’ipotesi probabilmente peggiore per tutti gli amanti del fantacalcio è l’interruzione definitiva del campionato di Serie A. Trovare la soluzione per chiudere la stagione al fantacalcio con il campionato non completato è molto complicata e davvero difficile per fare contenti tutti i fantaallenatori. Ovviamente, tutti proveranno a ‘sponsorizzare’ la soluzione più adatta ai proprio interessi. Ad esempio, chi è ultimo in classifica potrebbe volere la chiusura del fantacalcio senza vincitori e perdenti: annullare completamente la stagione, come se non fosse mai esistita, e riprendere con la nuova stagione a settembre, Chi è primo, invece, ha tutto il diritto di difendere il primato e i risultati ottenuti fino al momento della sospensione di Serie A e avere il meritato premio. E chi sta al secondo posto, in piena lotta per la vittoria del fantacalcio? Accontentare tutti sarà difficilissimo. Ogni lega dovrà prendere una decisione drastica per completare il fantacalcio 2020/21 senza la ripresa della Serie A. Le soluzioni più accreditate per rispondere alla domanda ‘cosa fare al fantacalcio se il campionato non riprende’ sono principalmente tre.

  • Annullare il fantacalcio senza considerare punteggi e classifica
  • Chiudere il fantacalcio considerando la classifica al momento dello stop
  • Giocare il fantacalcio su due stagioni: a settembre si riparte con la classifica della stagione attuale

Come fare al Fantacalcio se la Serie A riprende: nuove regole e soluzioni

La speranza dei numerosi amanti del fantacalcio è giocare con le partite di Serie A senza problemi di rinvii e annullamenti. Il campionato potrebbe essere sospeso e poi ripartire/proseguire più avanti ma sarà caratterizzato da molte novità. Il campionato di calcio sarebbe diverso e anche il fantacalcio potrebbe essere stravolto. Cosa succede e come fare al fantacalcio se si sospende il campionato? Lo spieghiamo in questo paragrafo dedicato alle soluzioni e alle possibili nuove regole da adottare in caso di sospensione e interruzione del campionato durante l’anno. Partiamo dalle problematiche che potrebbero presentarsi nelle diverse leghe di fantacalcio se la Serie A viene sospesa. I fantaallenatori sembrano molto preoccupati da quello che sarà il fantacalcio dopo il coronavirus con gli stravolgimenti delle gerarchie nelle squadre e delle condizioni dei giocatori. Intanto nessuno saprà in che condizioni fisiche riusciranno i calciatori a presentarsi alla ripresa dopo la positività al Covid. Alcuni giocatori che prima erano infortunati potrebbero essere nuovamente disponibili e viceversa, cambiando l’assetto tattico e le probabili formazioni titolari di Serie A. Vediamo nella tabella di seguito le possibili ripercussioni del Coronavirus e della eventuale sospensione del campionato sul fantacalcio 2020/21 con le relative soluzioni per capire cosa fare al fantacalcio se la Serie A riprende a giocare.

POSSIBILE PROBLEMATICASOLUZIONE

Rischio di giocare in 10?

Aumento numero panchinari

Giocatori ceduti all'estero?

Si rimpiazzano con lista svincolati

Sono senza portiere titolare, come faccio?

Riapertura degli scambi tra fantaallenatori

Formazioni di Serie A stravolte?

Nuova finestra di riparazione