Il gioco del fantacalcio è molto famoso in Italia. Sono tantissimi gli appassionati di calcio che si divertono con amici o altri utenti a questo gioco. In questo articolo spieghiamo come funziona il fantacalcio analizzando le regole principali. Come si gioca al fantacalcio? In questa pagina trovi tutte le informazioni relative a questo gioco basato sulle prestazioni dei calciatori nelle relative partite. Prima di iniziare con la spiegazione delle regole Fantacalcio e della guida su come si gioca, vi sveliamo che su Sportito è possibile giocare gratuitamente, con la possibilità di vincere fantastici buoni Amazon: PROVA ORA I FANTATORNEI DI SPORTITO.

Come funziona il Fantacalcio: le regole del gioco

Le regole del fantacalcio sono molto semplici e ci sono diverse piattaforme in Italia per giocare online contro altri fantallenatori o creando leghe private per giocare con gli amici. Sul nostro sito trovi anche un articolo con le migliori app di fantacalcio in Italia. Le regole fantacalcio possono cambiare da piattaforma a piattaforma ma, più o meno, il regolamento principale è lo stesso per tutte: si gioca con un punteggio dato dalle prestazioni dei calciatori nelle partite prese in considerazione. Partiamo dalle basi, cosa è il fantacalcio? E’ un fantasy sport sul calcio. Il giocatore deve creare una squadra virtuale con giocatori reali e poi gestirla durante tutta la stagione.

Lo scopo del fantacalcio, come si vince?

Lo scopo del fantacalcio è quello di vincere la competizione a cui si sta partecipando facendo più punti rispetto agli avversari. L’esito di ogni partita si basa sulle reali prestazioni degli 11 calciatori che formano settimanalmente la fantasquadra. Prima di iniziare un campionato di fantacalcio, c’è l’asta per creare la rosa e la squadra. Ogni lega ha le sue regole per il fantacalcio e possono essere diverse per quanto riguarda il numero dei giocatori, i crediti a disposizione e tante altre variabili. Solitamente la squadra del fantacalcio in Italia deve essere composta da:

  • 3 portieri
  • 8 difensori
  • 8 centrocampisti
  • 6 attaccanti

Regole fantacalcio: punti, voti e punteggi

Tra le regole fantacalcio più importanti ci sono sicuramente quelle relative ai voti e ai punti dei giocatori. Come si calcola il punteggio dei giocatori e della squadra? Semplice, si somma il voto che ha preso il calciatore ai bonus o malus relativi alla prestazione del giocatore stesso. Ad esempio, Angel Di Maria prende 7 come voto e poi fa un gol, il suo punteggio finale è 10 (7 di voto + 3 punti per il gol). Ecco i principali bonus e malus dei giocatori al fantacalcio classico in Italia.

BONUS FANTACALCIO

  • +3 punti per ogni gol segnato
  • +3 punti per ogni rigore parato (portiere)
  • +2 punti per ogni rigore segnato
  • +1 punto per ogni assist effettuato
  • +1 portiere imbattuto

MALUS FANTACALCIO

  • -0,5 punti per ogni ammonizione
  • -1 punto per ogni gol subito dal portiere
  • -1 punto per ogni espulsione
  • -2 punti per ogni autorete
  • -3 punti per un rigore sbagliato

Come si gioca al Fantacalcio

Dopo aver creato la rosa, ogni giornata il fantallenatore deve inserire la formazione del turno scegliendo i giocatori titolari e i giocatori in panchina. Ci sono diversi moduli che è possibile utilizzare: 4-4-2, 4-3-3, 4-5-1, 5-3-2, 5-4-1, 6-3-1, 3-4-3, 3-5-2 e il 3-6-1. Come si fa la formazione del fantacalcio? Ogni fantallenatore deve, prima di tutto scegliere il modulo tra quelli disponibili e poi scegliere i titolari, quelli che secondo lui potrebbero fare più punti, cioè prendere i voti più alti, nelle partite del turno successivo della competizione presa in considerazione.

Fantacalcio, come si gioca:

  1. Crea la tua rosa
  2. Scegli il modulo da utilizzare
  3. Scegli i giocatori titolari
  4. Scegli i giocatori per la panchina

Il fantacalcio statistico, provalo su Sportito

Come anticipato, ci sono diverse varianti del fantacalcio. Oltre a quello classico negli ultimi anni ha avuto molto successo il fantacalcio statistico, che è più meritocratico rispetto al gioco tradizionale. Infatti, il fantacalcio classico si basa su voti che molte volte possono essere soggettivi e non veritieri mentre il fantacalcio statistico è completamente oggettivo e prende in considerazioni le statistiche della prestazione del giocatore. Sul nostro blog, inoltre, trovi anche la guida speciale su come funziona il fantacalcio Mantra, che è un’altra tipologia di gioco. In questo paragrafo spieghiamo bene come funziona il fantacalcio statistico, che è possibile giocare su Sportito, completamente gratis.

Voti e punteggi del fantacalcio statistico

Come si svolge l’asta del fantacalcio?

L’asta è il momento più importante per il fantacalcio. I fantallenatori creano la rosa della loro squadra e l’asta del fantacalcio decide praticamente tutto l’andamento dei risultati nella stagione. Più è attento il fantallenatore, maggiori probabilità ha di vincere un premio a fine stagione. Sono due le principali tipologie e modalità dell’asta del fantacalcio. Sono molti gli appassionati che si chiedono come funziona e come si svolga l’asta del fantacalcio. Di seguito spieghiamo come si fa l’asta del fantacalcio: a busta chiusa (con le buste) o a chiamata. 

Asta Fantacalcio a busta chiusa

Nella asta del fantacalcio con le buste chiuse la maggior parte del lavoro si svolge in privato. La Lega ha deciso l’ammontare totale dei crediti e, giunto il giorno dell’asta, al presidente di lega giungeranno e-mail o buste fisiche chiuse con le varie offerte. Senza avere indicazioni dagli altri, i fantallenatori faranno delle proposte per i nomi preferiti, con la prima parte dell’asta dedicata proprio all’apertura delle buste. In questo modo si potranno assegnare i giocatori alle rispettive rose. Chi ha offerto per un relativo giocatore, lo acquista. Cosa succede se due buste hanno la stessa offerta? Si procede a un’asta ulteriore per risolvere la disputa. Una volta assegnati tutti i calciatori, i fantallenatori potranno completare la propria rosa, qualora necessario. Questo tipo d’asta risulta la soluzione ideale per quelle leghe che fanno fatica a incontrarsi di persona.

Asta fantacalcio a chiamata

L’asta a chiamata è senza dubbio quella più diffusa tra i fantallenatori e sicuramente anche la più divertente. I fantallenatori si ritrovano in una stanza e trattano i giocatori, tra liti, risate e urla. Si chiama un giocatore, o in ordine alfabetico o in ordine di valore, e tutti i partecipanti iniziano a fare l’asta facendo le loro offerte.  Esempio: il battitore chiama Lukaku, il primo fantallenatore offre 1, il secondo 4, il terzo 5….fino a che non viene più superata l’offerta precedente e il battitore chiude l’asta battendo tre volte. L’ultima offerta è quella valida. Chi offre di più prende il giocatore battuto.